Game of Thrones, gli autori sanno che il finale non potrà piacere a tutti


I creatori di Game of Thrones, David Benioff e D.B. Weiss, sanno che il finale della serie tv non potrà piacere a tutti, e si sono presi anche la responsabilità di essere registi dell’ultima puntata


Sono ormai poche, le teorie su come finirà Game of Thrones rimaste ancora in piedi. Con una forza distruttrice consapevole che non c’è più tempo da perdere, l’ottava ed ultima stagione ha sgretolato numerosi castelli di ipotesi e ragionamenti costruiti negli anni dai fan più attenti della serie tv della Hbo.

Complice il fatto che lo show ha ampiamente superato i libri di George R.R. Martin da cui è tratto, Game of Thrones ha potuto viaggiare più liberamente negli ultimi anni, seguendo certo delle indicazioni da parte dello scrittore, ma prendendosi la libertà di dirigersi verso un series finale che differirà inevitabilmente dai libri.

Ora, quel series finale sta arrivando in tv. Questa notte, alle 03:00, Sky Atlantic e NOW TV manderanno in onda in contemporanea con gli Stati Uniti l’ultima puntata di Game of Thrones, un evento che ha davvero pochi precedenti in televisione. Considerata l’hype delle ultime settimane, il pubblico in aumento nelle ultime stagioni e la popolarità crescente dei protagonisti, il finale diventerà sicuramente una pagina di Storia del piccolo schermo. E tutto questo, senza considerare “come” finirà.

Come tutte le serie tv che si guadagnano l’affetto del pubblico e diventano fenomeno globali, anche Game of Thrones dovrà affrontare il suo nemico peggiore: le aspettative dei fan. Forse anche per questo, ancora prima che l’ultima stagione andasse in onda, i creatori della serie David Benioff e D.B. Weiss sono stati chiari nel dire che sarà un finale che non potrà piacere a tutti.

“Vogliamo che la genti lo adori”, ha detto Weiss ad Entertainment Weekly. “Per noi conta tantissimo, abbiamo passato undici anni a lavorare a questo show. Ma sappiamo anche che non importa cosa facciamo, anche se fosse la migliore versione, ci sarà un gruppo di persone che odieranno quella che è la migliore delle versioni possibili. Non esiste una versione che possa far dire ‘Devo ammetterlo, sono d’accordo con qualsiasi altra persona sulla faccia del pianeta che è stato il modo migliore di far finire la serie’, è una realtà che non può esistere. Spero che possa esserci una discussione simile a quella sul finale di Breaking Bad, che si basava sul dubbio se fosse un finale da 10 o da 10 e lode”.

“Dall’inizio abbiamo discusso su come il telefilm potesse finire”, ha aggiunto Benioff. “Una buona storia non è tale se ha un brutto finale. Ovviamente siamo preoccupati”.

Anche il pubblico è preoccupato: l’ottava stagione ha raccolto numerose critiche da parte dei fan, da quelle sull’uscita di scena di alcuni personaggi, a quelle sulla velocità con cui altri hanno compiuto azioni apparentemente inspiegabili, fino agli errori di sceneggiatura ed all’ormai mitico bicchiere di caffè da asporto lasciato sul set e finito in un episodio.

Benioff e Weiss si sono voluti prendere ogni responsabilità, diventando non solo gli autori del finale, ma anche i registi. “Quando lavori su qualcosa per così tanto tempo, si ha un senso specifico di come dovrebbe essere ogni attimo, non solo su come fare questa o quella scena”, ha precisato Weiss. “Non è giusto chiedere a qualcuno di farlo come vuoi tu. Siamo stati alle spalle dei registi facendoli impazzire e rendendo difficile il loro lavoro. Se dobbiamo far impazzire qualcuno, faremo impazzire noi stessi”.


Intanto, i fan si preparano al finale arrivando addirittura a prendersi un giorno di ferie: una ricerca effettuata da The Workforce Institute di Kronos ha rivelato che, stando ad un sondaggio, 27,2 milioni di americani che seguiranno l’episodio live rinunceranno ad andare al lavoro o diminuiranno le loro prestazioni. 10,7 milioni di lavoratori, invece, hanno ammesso che lunedì non andranno al lavoro per poter vedere l’episodio senza la fretta di andare a letto e per poter “elaborare” il finale. Benioff, invece, ha un piano del tutto diverso su come affrontare la messa in onda dell’ultima puntata:

“Penso che mi ubriacherò e starò molto lontano da internet”.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin