Game of Thrones 8, slitta la partenza?


Secondo il supervisore degli effetti speciali Joe Bauer, l’ottava stagione di Game of Thrones slitterà rispetto a quanto ipotizzato

Rischia di slittare ancora il debutto dell’ottava ed ultima stagione di Game of Thrones. Sebbene la Hbo stia bene attenta dall’annunciare, per ora, una data ufficiale, nei mesi scorsi sono circolate numerose voci su quando i sei episodi che chiuderanno la saga fantasy andranno in onda.

A dare il via alle ipotesi fu, a gennaio, una presunta intervista in cui Maisie Williams (Arya) dava come certa la partenza dell’ottava stagione ad aprile 2019. Ma la stessa attrice, uscita l’intervista, ha prontamente smentito quanto pubblicato, sostenendo di non averlo mai detto.

A dare informazioni più precise ed attendibili è stato, ad inizio mese, il presidente del network Casey Bloys, che garantì che l’ottava stagione sarebbe partita nella prima metà del 2019. Ora, però, a far pensare ad uno slittamento ci si mette il supervisore degli effetti speciali della serie Joe Bauer.

Intervistato dall’Huffington Post, Bauer sostiene che “tra due anni la serie sarà considerabile per gli Emmy Awards. Questo significa che l’ottava stagione potrà entrare nelle nomination per gli Emmy Awards nel 2020, e non nel 2019. Considerato che il regolamento dell’Academy prevede che per essere nominate, le serie tv devono essere andate in onda con la maggior parte degli episodi della stagione tra il 1° giugno dell’anno passato ed il 31 maggio dell’anno corrente, è probabile che Game of Thrones non parta ad aprile, ma a maggio o giugno.

“Lavoreremo sodo sull’ottava stagione fino a maggio”, spiega Bauer. “Molto dipende dalle tempistiche. La situazione cambia ogni settimana. So che lavorerò solo a Game of Thrones fino a maggio”. Se così fosse, la Hbo potrebbe tenersi tutti e sei gli episodi per l’estate, e puntare agli Emmy Awards del 2020.

Sarebbe, ad ogni modo, uno slittamento di un paio di mesi rispetto a quanto immaginato da molti, ma stando a quanto dice Bauer, l’ultima stagione ripagherà la pazienza dei telespettatori: “Credo che il finale sia molto audace”, ha raccontato, “sarà interessante da vedere. E’ molto fedele all’intera serie e, sapendo come finisce, non riesco davvero a pensare ad un altro finale”.

“L’intera serie era diretta verso questo finale”, ha aggiunto, “ovviamente non posso dire che finale sia. Ci saranno divisioni tra il pubblico, perché la gente apprezza o odia alcuni personaggi, quindi ognuno ha la propria versione di come dovrebbe finire, ma guardandolo oggettivamente, credo che finisca come debba finire, e non aggiungerò altro”.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin