Funerali bimbo ucciso a Novara


I funerali del bimbo di neanche due anni morto a Novara dopo essere stato picchiato in casa, secondo la ricostruzione dei pm, si terranno martedì 27 maggio alle ore 14 in Duomo. Sarà lutto cittadino.

Il piccolo Leonardo, di 20 mesi, sarebbe morto in seguito alle percosse ricevute tra le mura domestiche. La procura ha disposto il fermo per la madre e per il compagno della donna. Il secondo caso del genere nel giro di pochi giorni dopo l’arresto del padre che ha ucciso il figlio di due anni a Milano.

La madre di Leonardo, Gaia Russo, di 22 anni, e il compagno Nicholas Musi, di 23, sono ora accusati di omicidio volontario pluriaggravato. L’uomo è stato tradotto nel carcere di Novara mentre alla donna, che è incinta, sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Il corpo di Leonardo era “martoriato con lesioni multiple” ha spiegato il procuratore di Novara Marilinda Mineccia: “È un omicidio avvenuto in un quadro di maltrattamenti pregressi” ha aggiunto il magistrato in conferenza stampa.

La madre del bimbo aveva invece raccontato di una brutta caduta del piccolo al personale del 118 intervenuto giovedì mattina dopo la sua telefonata: “Il bimbo fatica a respirare, venite, fate presto”.

Purtroppo le condizioni di Leonardo erano già disperate: soccorso e portato d’urgenza all’ospedale Maggiore è deceduto nel reparto di Rianimazione. Il compagno della donna alla notizia della morte del bambino ha inveito contro il personale medico che non era stato in grado di salvarlo rompendo anche un vetro del reparto.

“Non possiamo però dire se Musi fosse sotto l’effetto degli stupefacenti quando il bambino è stato ucciso” ha detto il pm Ciro Caramore titolare dell’inchiesta. L’uomo ha comunque precedenti denunce, anche per lesioni e maltrattamenti, e a suo carico pendeva già una richiesta di sorveglianza speciale.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin