Fumare cannabis | Rischi | Psicosi


Fumare cannabis forte aumenta il rischio di psicosi. Ecco cosa emerge da un nuovo studio.

cannabis

Fumare cannabis potente aumenta il rischio di soffrire di psicosi. A rivelarlo è un nuovo studio pubblicato sulla rivista Lancet Psychiatry e condotto dai membri del King’s College di Londra, dal quale è emerso che circa un caso su 10 di psicosi può essere associato al consumo di cannabis forte.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno condotto delle analisi in 12 diverse città, ed hanno scoperto che, in generale, il consumo di qualsiasi tipo di cannabis aumenta il rischio di psicosi, e ciò vale soprattutto per coloro che vivono a Londra e ad Amsterdam, dove la qualità della cannabis è molto forte (poiché ha una concentrazione di THC superiore al 10%).

Per esaminare la questione, gli studiosi hanno confrontato un campione di 901 persone che avevano avuto episodi di psicosi con uno di 1.237 che non ne aveva mai sofferto, ed hanno constatato che il consumo regolare e quotidiano di marijuana era più frequente in coloro che avevano avuto un episodio di psicosi (29,5% contro il 6,8% della popolazione generale).

Alla luce di quanto emerso, gli esperti sottolineano che coloro che decidono di fare uso di questa sostanza dovrebbero conoscere bene i possibili rischi:

Se si decide di consumare questa droga, bisogna essere coscienti dei potenziali rischi per la salute, anche se i nostri risultati non sono una prova definitiva.

via | Ansa

Foto da Pixabay


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin