Fresu e Di Bonaventura, oratorio civile senza nostalgia



Dopo sette anni ecco il felice (re)incontro tra la tromba di Paolo Fresu, il bandoneon di Daniele Di Bonaventura e le voci del coro maschile corso A Filetta. Danse Mémoire, Danse rilancia quel discorso con un lavoro dedicato alla vita, gli ideali e le lotte dei comunisti Aimé Césaire, intellettuale martinicano fondamentale nella lotta anticolonialista e Jean Nicoli, partigiano corso ucciso dai fascisti. Operazione di recupero della memoria senza nostalgia ma proiettandone l’insegnamento sull’attualità bruciante della rinascita dei fascismi e … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin