Fratoianni: «M5S, è chiara la distanza fra parole e fatti. Sui diritti governo di estrema destra»



«Il decreto Genova era necessario. Ma ci hanno infilato la schifezza di uno dei peggiori condoni della storia recente, un’altra contro l’ambiente». Per Nicola Fratoianni, segretario di Sinistra italiana, il decreto «è il paradigma del governo: era stato accompagnato da parole roboanti, ’revoca della concessione’, ’nazionalizzazione’. Non c’è nulla. È lo specchio della distanza fra le parole e la realtà dei suoi fatti». Si segnala un dissenso in M5S. Così sull’elezione della presidente leghistissima alla commissione diritti umani. Salvini punta … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin