fratellini venduti dalla mamma, 3 arresti nel Siracusano



Tre fratellini venduti dalla madre. Ordine di carcerazione a carico di tre persone accusate di induzione ala prostituzione minorile e violenza sessuale su minori: si tratta della donna, del consuocero e di un ex carabiniere. Il Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale carabinieri di Siracusa ha dato esecuzione alla misura del gip del Tribunale di Catania, su richiesta della procura. Le indagini sono partite dalla denuncia per maltrattamenti e violenze presentata da operatori di una comunità in cui erano state collocate due sorelline, mentre il terzo fratellino era stato affidato a una famiglia affidataria. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin