Francia in silenzio, Ruanda senza verità



Domani a Kigali al Memoriale del genocidio una cerimonia commemora i 25 anni dall’ultima grande tragedia del XX secolo: 800mila persone, in maggioranza tutsi (e hutu che li avevano difesi), massacrate dalla notte del 6 aprile ’94 fino a metà luglio in Ruanda e Burundi, dopo l’abbattimento dell’aereo su cui viaggiava il presidente ruandese Juvénal Habyarimana e l presidente del Burundi Cyprien Ntaryamira, entrambi deceduti con l’equipaggio, tutto francese. ALLA CERIMONIA sarà presente il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin