Fra serre e terra, il corpo sfinito



Il lavoro agricolo è spesso un corpo a corpo, un conflitto a bassa soglia permanente tra chi eroga la forza lavoro e l’organizzazione dell’attività produttiva. Ma è un corpo a corpo anche con la struttura legislativa e istituzionale, difficilmente orientata a sostenere il lavoro e, tanto meno, la sua riproduzione quotidiana, ad esempio con specifiche politiche della casa. È SU QUESTA CENTRALITÀ del corpo, della fatica, dell’esposizione fisica che si concentra la ricerca e il libro di Giuliana Sanò, Fabbriche … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin