Formula 1 | GP Azerbaijan 2019 | Ordine di arrivo


Valtteri Bottas vince il GP d’Azerbaijan davanti a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Per il finlandese è il quinto successo in carriera.

GP Azerbaijan 2019 gara

Valtteri Bottas vince alla grande il GP d’Azerbaijan davanti a Lewis Hamilton e Sebastian Vettel. Il pilota finlandese ha centrato la sua quinta vittoria in carriera contribuendo, grazie anche al secondo posto di Hamilton, al record ottenuto dalla Mercedes di ottenere quattro doppiette nelle prime quattro gare di campionato. Magra consolazione per la Ferrari sono il terzo posto di Vettel, vicino alle Mercedes ma mai realmente in lizza per la vittoria, ed il giro veloce ottenuto nel finale da Leclerc, quinto al traguardo dietro Max Verstappen. Contrariamente alle precedenti edizioni, la gara di Baku ha avuto uno svolgimento abbastanza lineare: per la prima volta ha vinto il pilota che ha centrato la pole e non sono entrate safety-car in pista ad alterare le strategie dei vari team.

Proprio al via c’è stato il momento di maggiore apprensione per Bottas, che si è dovuto difendere energicamente dall’attacco di Hamilton alla prima curva, mentre nel finale ha gestito con autorità il ritorno di Hamilton. Sebastian Vettel, soprattutto nelle fasi iniziali della corsa, ha provato a tenere il ritmo dei piloti Mercedes, riuscendoci solo in alcuni momenti della gara. Leclerc, condizionato dall’ottavo posto in griglia per via dell’errore nelle qualifiche, ha provato a risalire la china nel primo stint con gomme soft gialle, ma non ha più trovato il ritmo giusto dopo il pit stop in cui ha montato le rosse. Al sesto posto Perez, sempre a suo agio tra i cordoli di Baku, seguito da Sainz, Norris e Raikkonen, che chiude la top ten.

GP Azerbaijan 2019: ordine di arrivo

Formula 1 | GP Azerbaijan 2019

Formula 1 GP Azerbaijan 2019 gara

Fuga Mercedes o riscatto Ferrari? Il pronostico per il GP d’Azerbaijan è quanto mai incerto dopo le tre sessioni di prove libere dominate dalla Ferrari e la giornata di qualifiche appannaggio della Mercedes, che ha piazzato entrambi i piloti in prima fila grazie alla pole di Bottas ed il secondo tempo di Lewis Hamilton. La Ferrari però è veloce e proverà di tutto per impedire la quarta doppietta in altrettante gare delle Frecce d’Argento. Sebastian Vettel scatterà dalla terza casella, mentre Leclerc proverà a farsi perdonare l’errore nelle qualifiche partendo dalla quinta fila. Se c’è una gara in cui è difficile fare pronostici è proprio quella che si svolge tra le strade di Baku, grazie al layout di un circuito velocissimo che non perdona il minimo errore, data la vicinanza delle barriere. A confermarlo sono le quattro edizioni precedenti (la prima edizione come GP d’Europa), sempre ricche di colpi di scena, safety-car e vincitori a sorpresa. Verstappen infatti è li, pronto a dare battaglia con la sua Red Bull che può contare sul nuovo motore Honda per colmare, almeno in parte, il gap prestazionale con le più potenti unità di Mercedes e Ferrari.

F1 GP Azerbaijan 2019 | Diretta TV e streaming

Il GP d’Azerbaijan 2019, quarta prova del Mondiale di Formula 1, sarà trasmesso in diretta TV e in esclusiva su Sky Sport F1 con semaforo verde previsto alle ore 14:10. In streaming, la gara su potrà seguire live grazie a SkyGo, servizio riservato agli abbonati alla pay TV satellitare, che vi possono accedere via computer, tablet e smartphone. Differita su TV8 a partire dalle 18:00.

GP Azerbaijan 2019: griglia di partenza

Prima fila:

1. V. Bottas

2. L. Hamilton

Seconda fila:

3. S. Vettel

4. M. Verstappen

Terza fila:

5. S. Perez

6. D. Kvyat

Quarta fila:

7. L. Norris

8. K. Raikkonen

Quinta fila:

9. C. Leclerc

10. C. Sainz

Sesta fila:

11. D. Ricciardo

12. A. Albon

Settima fila:

13. K. Magnussen

14. L. Stroll

Ottava fila:

15. R. Grosjean

16. N. Hulkenberg

Nona fila:

17. G. Russell

18. A. Giovinazzi***

Decima fila:

19. R. Kubica

20. P. Gasly****

 

*** Penalizzato di 10 posizioni per la sostituzione della centralina

****Partirà dalla pit-lane per non essersi presentato alle operazioni di peso


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin