Fontana al Met, purezza da laboratorio



Il fatto che una nuova monografica venga dedicata all’esistenza e alla produzione di Lucio Fontana in una sede prestigiosa quanto il Met Breuer si costituisce, ovviamente, come una circostanza di rilievo. Da una parte infatti la scelta compiuta dal museo newyorkese offre la prova ennesima dell’interesse attivo per una certa radicalità espressiva dell’arte italiana del secondo Novecento, in sintonia con l’attenzione più ampia – curatoriale e, parimenti, mercantile – diffusasi negli ultimi anni sulla scena internazionale: risale ad appena un … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin