Follicolite | Rimedi


La bella stagione è sinonimo di follicolite: ecco qualche rimedio efficace per evitare il tradizionale disturbo che si presenta nella zona inguine dopo la depilazione.

Depilarsi

Può succedere spesso che dopo la depilazione, la zona s’infiammi e si presenti la follicolite. È un’infiammazione dei follicoli piliferi e si manifesta con peli incarniti, foruncoli dolorosi e dalla testa bianca e un fastidioso arrossamento cutaneo. Le cause possono essere uno strappo troppo aggressivo, l’uso di strumenti non adeguatamente puliti e una predisposizione, magari a causa di un indebolimento del sistema immunitario.

Quali sono i rimedi? Prima di tutto fai attenzione all’abbigliamento. Evita biancheria o capi che sfreghino in modo eccessivo sulla zona depilata. E poi devono essere di materiale traspirante. Dopo il trattamento, che sia la ceretta o il rasoio, si consiglia di applicare una buona crema idratante e lenitiva e in caso di forte arrossamento anche una pomatina antibiotica, a titolo preventivo.

Se preferisci dei prodotti naturali, sappi che l’aloe vera è ideale. Il suo estratto ha proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Via libera anche alla curcuma e all’olio di cocco che contiene l’acido caprilico e l’acido ialuronico, acidi grassi che svolgono un ruolo importante per mantenere ai giusti livelli il tessuto connettivo.

Per prevenire la follicolite usa anche l’olio di Neem, che si estrae dell’Azadirachta indica,

ed è utile per molte patologie cutanee, soprattutto causate da virus, funghi e batteri.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin