“Flat tax, l’UE se ne farà una ragione” (VIDEO)


salvini washington

Matteo Salvini manda chiari segnali all’UE da Washington: il vicepremier del governo Conte fa visita all’amministrazione Trump e ribadisce ai giornalisti che lo incalzano quali siano le sue priorità. “Faccio parte di un governo che in Europa non si accontenta più delle briciole – esordisce il ministro dell’Interno – Ragioneremo (con gli USA, ndr) anche dei problemi che si stanno vivendo all’interno dell’Ue”. Nonostante l’imminente procedura d’infrazione, Salvini ribadisce che l’agenda di governo non cambia e che la flat tax rimane uno dei suoi obiettivi principali.

“Possiamo decidere come modularla negli anni, ma un taglio delle tasse ci deve essere assolutamente. Convinceremo la Ue – ha aggiunto – con i numeri, la cortesia, altrimenti le tasse le taglieremo lo stesso, e la Ue se ne farà una ragione”.

Quanto alla politica estera, poi, il leader della Lega ribadisce la volontà dell’Italia di ribadire la propria amicizia e il sostegno all’amministrazione degli Stati Uniti ma senza per questo dover isolare la Russia di Putin.

Salvini: “Un errore allontanare la Russia”

“L’Italia – spiega Salvini prima di incontrare il vice presidente americano Mike Pence e il segretario di Stato Mike Pompeo – vuole tornare a essere nel continente europeo il primo partner della più grande democrazia occidentale, ma sarebbe un errore strategico sia commerciale sia geopolitico allontanare la Russia dall’occidente”.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin