Firenze, piazza blindata per Salvini e il candidato sindaco Bocci



Occupare militarmente piazza dei Tigli all’Isolotto per presentare il candidato a Palazzo Vecchio della destra, Ubaldo Bocci, non è stata una grande idea. Ancor peggiore è stata la decisione di rimuovere lo striscione «No al razzismo», affisso insieme a tante bandiere arcobaleno, nel quartiere voluto dal sindaco La Pira e nobilitato per decenni da Enzo Mazzi e dalla sua comunità. In definitiva la giornata fiorentina di Matteo Salvini, che per giunta ha promesso «di tornare spesso da queste parti», non … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin