Filtro bambini Youtube


Filtro bambini Youtube: come mettere un blocco per evitare che possano vedere contenuti non adatti a loro.

Filtro bambini Youtube

Filtro bambini Youtube, come mettere un blocco e proteggere i più piccoli da possibili contenuti non adatti a loro? I bambini su internet possono trovare tanto divertimento, tante risorse utili per i loro studi, ma anche numerosi pericoli. Di solito gli esperti consigliano di non lasciare mai soli i bambini con smartphone e tablet.

I filtri per bambini di Youtube sono comodi per evitare la visione, anche solo di pochi secondi, di un contenuto non adatto ai minori. Può capitare anche accidentalmente di imbattersi, al posto che nell’ultimo video del cartone preferito dei piccoli di casa, in video violenti, cruenti, che sicuramente non vanno bene per loro. Le restrizioni sono indispensabili.

Come attivare i filtri su Youtube

Prima regola: non lasciare mai soli i bambini mentre usato un tablet o uno smartphone. Controllateli mentre navigano in rete. Le restrizioni e i filtri possono però garantirci una sicurezza in più. Ecco come fare:

  • Attivare la modalità limitata su Youtube ci permette di non poter visualizzare tutti quei contenuti che sono stati segnalati come non appropriati. Si può attivare su ogni browser.
  • Safety Mode o Sicurezza è il parental controlo di YouTube, che impedisce di guardare e cercare video non appropriati. Ovviamente bisogna avere un account Gmail collegato a YouTube. In questo modo la modalità è attiva su ogni dispositivo che usa quell’account.
  • Gruppo Famiglia su Google: è un account condiviso per vedere cosa fanno i vostri figli online. Sul sito Families.google.com ci sono tutte le informazioni utili.
  • App YouTube Kids, è l’app migliore che potete usare, perché esclude la gran parte di contenuti non appropriati. Insieme ai filtri avrete il massimo del successo.

 

Foto iStock




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin