Ferrari 365 GT4 BB di Elton John all’asta a Goodwood


Elton John ha avuto diverse Ferrari: una di queste, la 365 GT4 BB che l’artista comprò nel 1974, sarà messa all’incanto da Bonhams nel Regno Unito.

La Ferrari 365 GT4 BB di Elton John sarà messa all’asta da Bonhams al Goodwood Members’ Meeting del 7 aprile. Il prezioso esemplare fu consegnato nuovo al cantante e musicista britannico nel 1974. Le linee di quel modello e della successiva BB 512 si incisero nel suo cuore e in quello del collega Eric Clapton, anche lui amante delle supercar di Maranello, che in tempi recenti si è regalato un pezzo unico celebrativo delle sue forme: la SP12 EC.

Il lotto proposto da Bonhams è in grado di stimolare l’interesse dei collezionisti per le sue incredibili doti, oltre che per il nobile nome scritto sul libretto. Questa 365 GT4 BB è una delle sole 58 con guida a destra prodotte per il Regno Unito. Pochissime le miglia percorse nell’arco della sua esistenza: circa 9.700.

Al momento del lancio, la BB (acronimo di Berlinetta Boxer) era tra le auto più veloci e costose del mondo. Sir Elton John la comprò da HR Owen. L’esemplare a lui appartenuto, il cui telaio porta inciso il numero 17741, dispone della Certificazione Ferrari e, secondo le stime della vigilia, potrebbe spuntare a Goodwood una quotazione fra 250 mila e 300 mila sterline.

La Ferrari 365 GT4 BB nacque per sostituire la Daytona, con un’architettura meccanica completamente diversa: qui i buoi erano dietro il carro, al contrario dell’altra. Il motore a V di 180°, disposto in posizione centrale, era un 12 cilindri di 4,4 litri con 380 cavalli di potenza all’attivo. Impressionanti le performance, testimoniate da una velocità massima di oltre 300 km/h.

Splendido il design, frutto dell’estro creativo di Leonardo Fioravanti per Pininfarina. Il risultato del lavoro stilistico è un corpo sinuoso, elegante ed aggressivo, che regala emozioni da ogni punto d’osservazione. Fra gli elementi distintivi del modello possono essere citati i 6 gruppi ottici posteriori e gli altrettanti terminali di scarico, che segnano la differenza rispetto alla successiva BB 512. Solo 387 esemplari furono allestiti dalla casa di Maranello.

Foto | Bonhams


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin