Fascisti «normali» del terzo millennio all’anniversario dei fasci combattenti



Teste rasate e bomber c’erano, e non potevano certo mancare. Ma non erano maggioranza. Quello che più colpiva era la “normalità” dei presenti. Ragazzi e ragazze che potresti incontrare tutti i giorni al bar. Nel look, nell’aspetto, nella “normalità” appunto. Sgomberiamo il campo da inesattezze: non era un raduno skinhead. E prefettura e questura non hanno mai avuto la minima intenzione di vietarlo. Il luogo non era lo Space 25, ma una location in Via Toffetti 75, il Galimba’s space. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin