Farnesina convoca ambasciatore per dipendente Cmc bloccato



La Farnesina ha convocato per domani mattina l’Ambasciatore del Kuwait in Italia, Alì Khalid Al-Jabar Al-Sabah, per “ricevere precise e aggiornate informazioni” su quanto accaduto a Kuwait City al signor Andrea Urciuoli”, dipendente della Cmc di Ravenna, a cui le autorità di quel paese ritirato il passaporto insieme a quello del collega Ricardo Pinela, e trattenendoli con accuse che i due indicano come fittizie. L’azienda dalla quale dipendono avrebbe un contenzioso con i fornitori locali. La convocazione del diplomatico è stata fatta dal direttore generale degli Affari Politici della Farnesina, Sebastiano Cardi, “su indicazione del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Enzo Moavero Milanesi”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin