Fact-checkers di tutta Europa, unitevi!


factchecking alleanza europea

Agf


Lenti di ingrandimento




Il 18 marzo è nato FactCheckEu, progetto che riunisce 19 organizzazioni europee di fact-checking di 13 diversi Stati Ue. L’obiettivo è contrastare le bufale e le false informazioni di diffusione o di interesse europeo, in vista delle imminenti elezioni per il Parlamento europeo. Per l’Italia partecipano LaVoce.info e Pagella Politica, dal 2016 partner di Agi per la sezione di fact-checking.

Il sito del progetto raccoglie gli articoli di fact-checking dei diversi partner, fornisce la loro traduzione in inglese e, il più spesso possibile, anche nelle altre lingue dei partner.

Non solo: FactCheckEu propone anche un canale di comunicazione diretta tra i lettori e tutti gli interessati e chi verifica i fatti. Nella pagina principale, con grande evidenza, è presente una barra di digitazione per chi vuole fare una domanda direttamente ai fact-checkers. Il modello per questo innovativo strumento per avvicinarsi ai lettori è il progetto CheckNews della testata francese Libération.

L’imparzialità del progetto è garantita in primo luogo dal fatto che tutte le 19 organizzazioni che ne fanno parte hanno sottoscritto il Codice dei principi dell’International Fact-Checking Network (Ifcn), che fissa standard elevati di indipendenza e professionalità.

Le 18 organizzazioni coinvolte, oltre a Pagella Politica, raccolgono sia progetti indipendenti sia le sezioni di fact-checking di alcune delle testate più conosciute a livello europeo, tra cui Le Monde, Libération e l’agenzia di stampa AFP.

La lista completa:

  • 20 Minutes (Francia),
  • AFP Factuel (Francia),
  • CheckNews de Libération (Francia),
  • CORRECTIV.Faktencheck (Germania),
  • Les Décodeurs du Monde (Francia),
  • Ellinika Hoaxes (Grecia),
  • FactCheckNI (Irlanda del Nord),
  • Faktograf.hr (Croazia),
  • France 24 Les Observateurs (Francia),
  • TheJournal.ie (Irlanda),
  • lavoce.info (Italia),
  • Lead Stories (Belgio),
  • Maldita.es (Spagna),
  • Newtral (Spagna),
  • Observador (Portogallo),
  • Patikrinta 15min (Lituania),
  • TjekDet (Danimarca),
  • Viralgranskaren (Svezia).

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin