Ezeulu, sciamano che combatte la catastrofe colonialista



In attesa che sorga la luna nuova «magra come un orfano nutrito malvolentieri da una matrigna crudele», Ezeulu, sommo sacerdote dal potere illimitato sul corso delle stagioni, dei raccolti e sugli abitanti di Ulmuaro mangia igname senza olio di palma nella sua capanna di terra rossa e non lo condivide con nessuno. Così Chinua Achebe ci immerge nella realtà rurale della Nigeria degli anni venti del ’900 in La freccia di Dio (La Nave di Teseo, pp. 344, euro 19,50), … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin