Europa League, Napoli-Arsenal 0-1: partenopei eliminati


Nessun gol segnato contro i Gunners neanche al San Paolo


La Serie A è fuori dall’Europa. Dopo l’eliminazione della Juventus in Champions, questa sera è arrivata anche quella del Napoli in Europa League. Contro l’Arsenal gli azzurri avrebbero avuto bisogno di un’impresa per ribaltare la sconfitta per 2-0 subita a Londra, invece hanno portato a casa una seconda sconfitta figlia del bellissimo gol segnato da calcio di punizione da Lacazette al 36esimo del primo tempo.

Ad inizio ripresa Ancelotti ha anche tentato il tutto per tutto inserendo Mertens al posto di Maksimovic, ma la sua squadra non è comunque riuscita a trovare in tempi brevi quel gol che avrebbe potuto dare il via ad una ‘corrida’. L’Arsenal, dal canto suo, ha tenuto bene il campo ed ha così condotto il match fino al triplice fischio finale.

Chi invece è riuscito nella rimonta è stato il Francoforte di Hutter, che ha rifilato un 2-0 al Benfica rimontando così alla sconfitta per 4-2 della scorsa settimana. In semifinale i tedeschi affronteranno il Chelsea di Sarri, vittorioso 4-3 sullo Slavia Praga. Nell’altra semifinale l’Arsenal se la vedrà invece con il Valencia, che ha battuto 2-0 il Villarreal bissando il successo dopo il 3-1 all’Estadio de la Ceramica.

Tabellino: Napoli-Arsenal 0-1

(primo tempo 0-1)

MARCATORI: 36′ pt Lacazette (A)

NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic (1′ st Mertens), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam (26′ st Mario Rui); Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne (16′ pt Younes), Milik. A disposizione: Ospina, Hysaj, Malcuit, Verdi. Allenatore: Ancelotti

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Ramsey, Xhaka (16′ st Elneny), Kolasinac; Torreira; Aubameyang, Lacazette (23′ st Iwobi). A disposizione: Leno, Mustafi, Guendouzi, Mkhitaryan, Ozil. Allenatore: Emery

ARBITRO: Hategan (Romania)

AMMONITI: Insigne (N), Callejon (N), Cech (A)


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin