Etna, meno scosse. Ma è stato di emergenza



I sismografi dell’Ingv hanno registrato un notevole abbassamento dell’attività sismica sull’ Etna. Sei, le scosse registrate nella notte tra giovedì e venerdì nella zona etnea, 5 a Zafferana Etnea e una a Milo. Tutte di bassa intensità: la più forte con magnitudo 2.0. Anche se, ha fatto sapere la Protezione civile, la situazione complessiva «è soggetta ad una elevata incertezzà». Attualmente ci sono 515 sfollati, 415 alloggiati in alberghi del territorio e un centinaio in strutture ricettive messe a disposizione … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin