Enrico Letta e la “rivoluzione”



Di fronte allo tsunami del 4 marzo «c’è davvero chi pensa che si sia trattato di un abbaglio collettivo e che si possa far finta di niente e ricominciare come prima. Io no». Non è certo un’apertura ai gialloverdi, quella di Enrico Letta nel suo Ho imparato (il Mulino, 189 pp, da oggi in libreria) ma è di sicuro una chiusura di conti con la politica per come la intende la sua parte, il Pd. E per come l’ha intesa … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin