Elena Santarelli | Malattia figlio | “Non sarò più quella di prima”


Le parole di Elena rilasciate al settimanale F

Elena Santarelli continua a lottare al fianco di suo figlio. Da quando ha scoperto della malattia che ha colpito Giacomo ha voluto raccontare quello che la sua famiglia stava vivendo, mettendosi in prima linea per portare avanti una campagna di solidarietà a favore della ricerca sulle malattia in età pediatrica.

Sul settimanale F Elena torna a parlare del tumore:

Non sono arrabbiata. Molti hanno conosciuto un lato di me che non era visibile, mi hanno visto più umana. Non ho mai dato la colpa a nessuno di quello che è successo, anche perché i bambini più reattivi alle cure sono quelli i cui genitori non accusano nessuno. Sono una donna fortunata, lo scriva (dice all’intervistatore ndr). Da certe esperienze si esce trasformati. So che non sarò più quella di prima, ma so anche che sono diventata una persona migliore.

Elena vive quotidianamente fianco a fianco con altre mamme che devono affrontare la malattia dei loro bimbi ed è ben consapevole che anche nel dolore ci si può ritenere fortunati:

Guardo le altre madri in ospedale come me. Non solo quelle che hanno figli più gravi del mio, ma anche quelle che non abitavano a Roma e che per trasferirsi vicino all’ospedale dove fanno le terapie hanno lasciato tutto.

Sullo stato di salute di Giacomo non si sbilancia:

La nostra battaglia non è ancora finita, ma noi siamo molto fortunati: ci siamo accorti che Giacomo non stava bene prima che succedesse il patatrac. La parola tumore fa paura. Lui è un bambino forte, fa una vita normale.

E sul rapporto con suo marito Bernardo Corradi:

La nostra complicità è continuata. Lui mi fa tanti complimenti, mi dice sempre “Se non ci fossi tu”.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin