Egor Letov il punkster di ghiaccio



Provate a pensare se l’aeroporto di Londra fosse dedicato a Joe Strummer… Impossibile? Bene, Omsk, città siberiana della Federazione Russa, sta per dedicare il suo a Egor Letov, il più corrosivo, straordinario punk rocker che abbia mai calcato le scene sovietiche e russe. Letov nacque proprio a Omsk nel 1966. Omsk aveva tutte le carte in regola per diventare la capitale del punk russo underground. In primo luogo è sempre stata una delle capitali della Siberia e lo stesso Letov … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin