ecco l’auto elettrica da 7 posti


Sono stati ufficialmente svelati i prezzi e la data d’arrivo della nuova Tesla Model Y, il SUV elettrico da 7 posti. Le prime consegne avverranno entro l’autunno del 2020 a un prezzo previsto di quasi 40 mila dollari per gli Stati Uniti e 55 mila € per l’Europa. La Model Y riprende alcuni aspetti di design dalla berlina Model 3, tra cui gli interni, fondamentalmente identici

Tesla Model Y

Quando Tesla annuncia l’arrivo di un nuovo veicolo, l’attenzione di tutti gli appassionati di automobili si catalizza intorno alla figura di Elon Musk, eccentrico e geniale fondatore del marchio, sempre pronto a sorprendere tutti con annunci molto curiosi e appassionati. Nei giorni scorsi, in California, è stata ufficialmente presentata la nuova Tesla Model Y: SUV elettrico da 7 posti.

L’occasione è stata anche utile per svelare la date d’uscita e i prezzi al debutto: l’arrivo sul mercato é previsto entro l’autunno del 2020, con un prezzo di 39.000 $ per il mercato statunitense e di 55.980 € per il mercato europeo.

Tesla Model Y: molto spazio e autonomia

Tesla model Y

Il nuovo SUV elettrico di Tesla, sarà prodotto nello stabilimento di Fremont sulle stesse linee produttive della Model 3. La parentela con la berlina “accessibile” è molto stretta sia dal punto di vista tecnico che estetico: l’impostazione stilistica è la medesima per i due EV, con i fari anteriori e posteriori perfettamente identici e le linee della carrozzeria che si ripetono in maniera pressoché speculare.

A cambiare sono ovviamente le proporzioni, con la Model Y decisamente più ingombrante e massiccia, grazie anche alla posizione più rialzata in grado di donarle una maggiore presenza su strada. Anche gli interni sono stati organizzati nello stesso modo, con il grosso schermo touch screen da 15″ posizionato esattamente al centro della plancia dal quale è possibile controllare e impostare ogni parametro del veicolo, dalla navigazione al climatizzatore.

Le prestazioni saranno grosso modo identiche sia su Model 3 che su Model Y: quest’ultima, nonostante un peso maggiore e dimensioni più imponenti, potrà infatti contare, sulla versione performance a trazione integrale, su uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi per una velocità massima di 240 km/h, l’autonomia offerta è di circa 450 km. Prestazioni leggermente inferiori, ma medesima autonomia per l’allestimento Dual Motor AWD, mentre la versione Long Range potrà vantare una percorrenza di ben 483 km con una singola ricarica.

Alla base della gamma Model Y troviamo invece la Standard Range che permette di percorrere 370 km scattando da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi per una velocità massima di 193 km/h. Proprio questa versione, che sarà ordinabile solo tra due anni, è offerta al pubblico a un prezzo di 39.000 Dollari, solo 4.000 Dollari in più rispetto al medesimo allestimento per la Model 3.

L’aumento delle proporzioni ha permesso di sfruttare maggiormente lo spazio a bordo, offrendo così, a partire dal 2021 e con un supplemento di 3.000 Dollari, la possibilità di configurare la propria Model Y con sette posti. Notevoli, poi, le possibilità di personalizzazione del veicolo offerte dal nutrito listino optional, tra cui il pacchetto “Full Self Driving Capability” che permetterà all’auto elettrica di viaggiare in città in modalità guida autonoma grazie a sensori in grado di riconoscere semafori e stop.

Tesla Model Y


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin