E’ stato denunciato il trapper che mostrò il dito medio su un’auto della polizia (finta)


trapper auto polizia denunciato

Polizia di Stato


La finta auto della polizia usata dal trapper Og Eastbull




L’idea doveva essergli sembrata geniale: affittare una macchina della Polizia di quelle usate per film e serie tv e sbizzarrirsi in gestacci da vero duro. Prima di lui lo aveva fatto un altro trapper, Gallagher, quello che poi sarebbe finito in manette per aver picchiato e derubato dei ragazzini che volevano farsi un selfie con lui alla stazione Termini. Fatto sta che alla polizia questa pensata non è piaciuta e meno di una settimana dopo che Og Eastbull, 28enne trapper italo-romeno, si era fatto fotografare a bordo di una volante con non uno, ma due diti medi ben proiettati fuori dal finestrino, si è trovato con una denuncia per vilipendio.

La foto è ancora su Instagram, ma la macchina è stata caricata su un carro attrezzi e portata via e il proprietario denunciato perché non aveva una sola delle autorizzazioni che servono per replicare (alla perfezione, bisogna dire) una vettura della polizia.

Og Eastbull è stato denunciato dagli agenti della Squadra mobile e della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Roma e il noleggiatore dell’autovettura per “illecita detenzione di segni distintivi, contrassegni o documenti di identificazione in uso ai corpi di polizia, ovvero di oggetti che ne simulino la funzione”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin