é inglese e lussuoso il SUV più veloce del mondo


Il primato di velocità è stato raggiunto grazie al potentissimo 6.0 litri, W12 da ben 650 CV di potenza. Numeri astronomici che hanno permesso al pesante SUV di raggiungere l’incredibile velocità di 306 km/h, rendendolo di fatto il veicolo più veloce della sua categoria. Attenzione, però, perché all’orizzonte qualcuno potrebbe presto raccogliere il guanto di sfida


Bentley ottiene un nuovo record nel mondo dell’automobilismo, e lo fa non con una super car estremamente aerodinamica e dalle linee futuristiche, ma con una tipologia di veicolo che negli ultimi anni sta dominando il mercato dell’auto: un SUV. Ebbene, lo storico marchio inglese grazie al suo Bentayga Speed detiene infatti il primato di Sport Utility Vehicle più veloce al mondo.

Fino a non molto tempo fa, a detenere tale record era la Urus, primo veicolo rialzato del costruttore italiano Lamborghini. Bentley, a quanto pare risentita da tale successo, ha così deciso di mettere mano alla sua già piuttosto potente Bentayga, modificando alcuni parametri del motore e aggiungendo al nome le denominazione “Speed”.

Il risultato è un SUV in grado di contare su ben 650 CV di potenza (a differenza dei 608 della versione standard), erogati dal potentissimo motore 6.0 litri, W12; se i cavalli sono mostruosi, a stupire ancora di più è la coppia: parliamo di 900 nm che permettono a un’automobile pesante 2.500 kg di raggiungere i 100 km/h in 3,9 secondi. Numeri da Super car.

Per gestire e controllare tutta questa immensa potenza, era necessario dotare il veicolo di appositi freni, per questo in Bentley hanno deciso di dotare il loro Sport Utility di quattro freni carboceramici in grado di resistere a temperature di utilizzo vicine ai 1.000°: parliamo di alcuni dei freni più potenti mai montati su un’automobile di serie.

Tutta questa potenza e tecnologia, comunque, ha permesso alla Bentayga Speed di raggiungere i 306 km/h di velocità massima, spodestando così la Lamborghini Urus, ferma a 305 km/h. Sì, un solo chilometro di differenza. Ma da Sant’Agata Bolognese potrebbero presto replicare proponendo una versione aggiornata di Urus, magari SVJ, portando il suo V8 turbo ben oltre i 650 CV inglesi.

A prendere seriamente parte a questa particolare sfida tra SUV a prestazioni astronomiche, potrebbe aggiungersi presto Ferrari che con il suo Purosangue, in arrivo nel 2022, promette di portare il DNA sportivo del cavallino rampante nel mondo dei SUV: e dovremmo di nuovo scrivere di un veicolo rialzato in grado di correre più veloce di un’automobile sportiva.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin