Dunoyer de Segonzac, un muratore nelle campagne di Francia



In quale categoria rientrerebbe, per il Francis Haskell storico del gusto e dei suoi capricciosi rovesci, l’inabissamento, fra vaste porzioni dell’arte entre-deux-guerres, di quel fenomeno abbastanza eletto che risponde alla sigla, un po’ di comodo, neo-cézannismo francese? Si tratta di pittori con una franca solidità di scuola, che si avvedono dei pericoli intellettualistici insiti nel cubismo e se ne ritraggono, non tornando al passato come certo tristissimo tardo-impressionismo, non impostando sul passato la ricerca ideologica di un nuovo ordine, non … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin