Due ragazzi innamorati a Harlem contro il razzismo e l’ingiustizia



Atteso con grande curiosità, dopo l’Oscar di due anni fa, il nuovo film di Barry Jenkins sembra decisamente un oggetto di retroguardia nell’anno di Black Panther, di Sorry to Bother You e dello Spike Lee di Black KKKlansman; senza contare le due stagioni di Atlanta. Il REGISTA di Moonlight vira sul film d’epoca, adattando il penultimo romanzo di James Baldwin, ambientato nella Harlem degli anni settanta. Quel feeling ripulito, addomesticato, quasi leccato, che correva già nel dna di Moonlight, è … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin