Dramma Patrizia de Blanck | Pomeriggio 5


La contessa a Pomeriggio cinque racconta il calvario subìto pochi mesi fa.


Una delle contesse più celebri del piccolo schermo, Patrizia de Blanck è scampata a quella che poteva essere una storia dall’epilogo tragico. Ospite di Barbara d’Urso a Pomeriggio Cinque ha raccontato il dramma vissuto questa estate. Tutto è partito dalla morte del suo cane

La scorsa estate ho pianto molto per la morte del mio cane. E le lacrime hanno fatto infezione. Ma non vado mai dal medico. Mi ha costretto Giada il 10 agosto a correre in pronto soccorso perché il mio viso era completamente deforme. Il medico che mi ha salvato, ha detto che se avessi trascorso un’altra notte così sarei morta per una meningite fulminante.

Si tratta di dacriocistite, un’infezione del sacco lacrimale che le ha provocato persino una grossa deformazione facciale: “Il pus era arrivato dietro all’orecchio e stava per raggiungere il cervello“. Importante è stato l’aiuto di sua figlia Giada de Blanck che commenta:

Sembrava un’altra persona e si comportava in modo strano: era aggressiva e irrequieta in maniera esagerata, poi aveva momenti di torpore. Ho collegato le due cose e mi sono sentita persa, al punto che spesso scoppiavo a piangere come una bambina. Poi mi sono fatta forza e ho convinto mamma a farsi visitare in una struttura pubblica. Il medico le ha detto che era in pericolo di vita.

La Contessa presentandosi in collegamento nella trasmissione di Canale 5 con un paio di occhiali, ha ammesso di essere ancora in fase di guarigione. Lo spavento è stato tanto, ma il peggio sembra essere passato.

 

 

 

 

 

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin