Dove sono finiti i nazisti



La gestazione di Portiere di notte in apparenza è meno complicata di quanto si possa prevedere se ci si ferma alla pubblicistica e ai documenti rinvenuti intorno al film di Liliana Cavani. Tutto appare chiaro già nel 1974, tra l’uscita in sala e la pubblicazione da parte di Einaudi della sceneggiatura, scritta dalla regista con la collaborazione di Italo Moscati ed in prima stesura di soggetto con Amedeo Pagani e Barbara Alberti. L’ouverture è affidata a un lungo «memoir» della … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin