Dopo 46 anni si riaprono le indagini sul sequestro del piccolo Mirko Panattoni


Sequestro Mirko Panattoni indagini riaperte 



La Procura di Bergamo ha riaperto le indagini sul sequestro di Mirko Panattoni, rimasto in mano dei rapitori per 17 giorni tra la fine di maggio e i primi di giugno del 1973. A rivelarlo è l’edizione bergamasca de Il Corriere della Sera che ha ripercorso la storia del piccolo Mirko, che a 7 anni scomparve all’uscita di scuola.

Ora, dopo 46 anni, tra il più stretto riserbo, è scattata la caccia ai rapitori su indicazione della Direzione distrettuale antimafia di Brescia. Per adesso la procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti. La svolta potrebbe arrivare grazie al racconto di un supertestimone ritenuto attendibile dai magistrati. Mirko Panattoni, 7 anni, venne sequestrato il 21 maggio 1973 e trattenuti fino al pagamento del riscatto di 300 milioni di lire. I rapitori, però, non vennero mai identificati. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin