dopo 18 anni la Merkel non si ricandiderà alla guida della Cdu 



Dopo il flop nelle elezioni in Baviera e il risultato deludente in Assia, la cancelliera tedesca, Angela Merkel, si appresta a compiere un clamoroso passo indietro: dopo 18 anni non si candiderà più alla guida della Cdu. La cancelliera tedesca lascerà la presidenza del suo partito a dicembre, hanno riferito dirigenti della Cdu a vari media tedeschi. A questo punto si apre la partita della successione nella prima forza politica della Germania, il cui ruolo dominante è minacciata dal declino dei partiti tradizionali e dall’avanzata dei Verdi e dell’estrema destra. Oltre al suo ruolo di leader di partito, la Merkel ha guidato quattro governi tedeschi (compreso quello attuale). 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin