dopo 10 giorni di stallo, peschereccio spagnolo con 12 a bordo fa rotta su Malta



Saranno sbarcati a Malta i 12 migranti salvati nel Mediterraneo il 22 novembre dal peschereccio spagnolo Nuestra Madre Loreto. Lo ha reso noto la vicepremier iberica, Carmen Calvo, sottolineando che fin dal primo momento il suo governo ha promosso sforzi affinché la nave, che si trova in acque internazionali, potesse approdare in un porto sicuro e vicino. L’imbarcazione era rimasta ferma tra Libia, Italia e Malta in attesa di un porto sicuro in cui attraccare. In soccorso dei migranti si erano mosse le navi della missione umanitaria United4Med, composta da Open Arms, Mediterranea e Sea Watch, che hanno fornito cibo e carburante al peschereccio. La notte scorsa, è stato comunicato al comandante della nave che poteva andare a Malta, dove ha fatto rotta. Il governo spagnolo sostiene che la politica migratoria europea deve essere comune e ricorda che “dobbiamo tutti rispettare i regolamenti internazionali e comunitari”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin