Dolce&Gabbana, uno svarione che nasconde un vuoto



Possiamo anche chiudere un occhio sulla gaffe del vice premier Di Maio che in visita in Cina ha chiamato «Ping» il presidente Xi Jinping. Potremmo anche derubricare a uno svarione storico, il cosiddetto epic fail di Dolce&Gabbana e continuare a cercare i soldi e la partnership cinese. Ma la figuraccia del marchio italiano può anche diventare un evento su cui soffermarsi, ragionando su quanto si conosce in Italia della Cina. Benché non manchino i tentativi, l’Italia è ancora preda di … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin