DJI non abbandonerà la linea di droni Phantom


DJI sembra intenzionata a non voler cancellare la linea di droni Phantom sebbene non siano da tempo più acquistabili.

DJI Phantom

DJI non sembra voler cancellare la linea di droni Phantom che ha contribuito nel tempo al suo grande successo. Tuttavia sul futuro di questi droni c’è ancora una grande incognita. La linea Pahntom non viene aggiornata da moltissimo tempo e diversi rumors affermano che il progetto del Phantom 5 sarebbe stato cancellato.

Inoltre, Romeo Durscher, Director of Public Safety Integration di DJI, ha di recente affermato che a parte il modello commerciale Phantom 4 Pro RTK, la linea Pahntom era da considerarsi al capolinea. Tutte notizie che avevano allarmato i fan del brand DJI.

Al riguardo, però, l’azienda ha voluto mettere un freno a questi rumors affermando che non ha intenzione di cancellare questa linea di droni. Il motivo per cui i rivenditori hanno smesso di vendere questi droni sarebbe da ricondursi al fatto che a causa di problemi di fornitura di alcuni componenti l’azienda non è in grado di costruire più il modello Phantom 4 Pro V2.0.

Dichiarazioni che dovrebbero confortare se non che sono le stesse che DJI fa da almeno 5 mesi. Inoltre, sul Phantom 5 l’azienda dice che non c’è nulla da cancellare in quanto il progetto non è mai esistito e che le foto rubate emerse in rete nel tempo appartenevano ad un progetto per un singolo cliente.

Dichiarazioni, quindi, molto fumose che fanno pensare che la sorte dei droni Phantom sia oramai appesa ad un filo. DJI consiglia ai suoi clienti di puntare sui Mavic Air o sui Mavic 2 che sono modelli di droni che stanno andando molto bene.

Del resto, oggi il mercato vuole i droni pieghevoli e quindi per i Phantom ci sarebbe poco spazio. Tuttavia, i Phantom hanno fatto la storia di DJI e forse l’azienda farebbe bene a mantenerli ancora in vita in qualche modo.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin