Disney, un 2019 da record per la casa di Topolino?


Hollywood sempre più tra le mani Disney.


3 miliardi incassati solo negli Usa (26.3% del totale) e oltre 7 in tutto il mondo. Il 2018 della Walt Disney è stato da record, ma la casa di Topolino, che ha messo le mani anche sulla 20th Century Fox dopo aver comprato Pixar, Marvel e LucasFilm, guarda al 2019 con obiettivi clamorosamente maggiori.

Con solo nove pellicole in programma nei prossimi 12 mesi, la Disney potrebbe infatti infrangere tutti i record esistenti al box office, prendendo a piene mani da cinecomics, sequel animati e live-action. Via alle danze l’8 marzo con Captain Marvel, prima supereroina Marvel, per poi abbracciare l’attesissimo Tim Burton di Dumbo, in sala a partire dal 29 marzo. Ad aprile scoccherà l’ora di Avengers: Endgame, chiamato a far meglio dei 2 miliardi di dollari incassati in tutto il mondo da Infinity War, mentre il 24 maggio il ‘genio’ Will Smith trainerà Aladdin di Guy Ritchie. Nove anni dopo i 1,066,969,703 dollari incassati dal 3° capitolo, il 21 giugno tornerà in sala Toy Story con il 4° episodio, mentre il 19 luglio toccherà al live-action de Il Re Leone, diretto da Jon Favreau.

Ad agosto, il nove per la precisione, uscirà il titolo più ‘rischioso’, ovvero Artemis Fowl di Kenneth Branagh, fantasy adventure da oltre 100 milioni di dollari di budget, per poi chiudere l’anno dopo 3 mesi assoluti di nulla. Ma con i fuochi d’artificio, perché il 12 dicembre uscirà Frozen 2, sei anni dopo i 1,276,480,335 dollari incassati dal primo capitolo, mentre il 20 dicembre J.J. Abrams tornerà al cinema con Star Wars: Episode IX, due anni dopo i 1,332,539,889 dollari incassati da The Last Jedi. Potenzialmente, un 2019 da 10 miliardi di dollari d’incasso per la Disney.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin