Dismissioni per 18 miliardi? Mai più di 600 milioni l’anno



È l’uovo di Colombo che ogni governo ha cercato di utilizzare – senza mai riuscirci. Per ridurre il debito pubblico senza tagliare la spesa sociale l’unica via è la dismissione del patrimonio pubblico: case e demanio. In alternativa, mettere sul mercato e privatizzare società pubbliche. Martedì notte l’uovo – stimato in 18 miliardi – è stato nuovamente partorito dal ministro Tria nel tentativo di dare un contentino a Bruxelles. «Per accelerare la riduzione del rapporto debito/pil e preservarlo dal rischio … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin