Dismettere la ricerca è un gioco sfiancante



«Salvare il Consiglio Nazionale delle Ricerche»: sembra il titolo di un film di guerra, invece si parla di scienza. Il principale ente di ricerca italiano, oggi, versa in una situazione «difficile come probabilmente non lo è mai stata da quando il Cnr è stato fondato da Vito Volterra nel 1923». I toni allarmati vengono dai direttori degli oltre cento istituti che formano il Cnr, che alla fine dell’anno devono far quadrare i conti delle numerose sezioni disciplinari e territoriali in … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin