diritti acquisti cittadini Ue garantiti fino al 2020



Nell’accordo sulla Brexit c’è stata attenzione verso “i 3,5 milioni di cittadini europei, tra cui circa 700 mila italiani, e gli 1,5 milioni di britannici che vivono nell’Ue, molti pensionati”. Abbiamo trovato un accordo per “garantire i diritti acquisiti fino alla fine del 2020, per tutta la loro vita e le loro famiglie, diritti sociali e di residenza”. Lo ha dichiarato il Capo negoziatore dell’Ue per Brexit, Michel Barnier, durante l’audizione davanti alle Commissioni riunite Affari esteri e politiche dell’Unione Europea di Camera e Senato. “Dopo la transizione, la situazione cambierà’ a seconda della nuova politica di migrazione britannica”, ha spiegato Barnier.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin