Di Maio si gioca tutto sul sussidio di povertà: «Com’è partito, così arriva»



Tra illazioni e smentite il governo va avanti alla cieca sul sussidio di povertà detto impropriamente «reddito di cittadinanza». Palazzo Chigi ieri ha smentito la voce accreditata da alcuni media ai «consulenti del ministero del lavoro» secondo i quali l’importo medio mensile del «reddito di sudditanza», e della cosiddetta «pensione di cittadinanza», sarebbe di 500 euro per nucleo familiare e non più di 780 euro da cui detrarre la differenza con il reddito Isee. A smentire l’indiscrezione dei propri tecnici … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin