Di Maio, reddito di cittadinanza e quota 100 in decreto legge


manovra Di Maio reddito di cittadinanza

 Afp


 Luigi Di Maio




Le misure in cui la legge di bilancio stanzia i fondi, tra cui il reddito da cittadinanza e quota 100 per le pensioni, saranno previste da un decreto legge che accompagnerà la legge di bilancio. “Nella legge di bilancio si mettono i fondi – dice rivolgendosi a “chi scrive contro di noi sui giornali – ma nella legge di bilancio non ci sono le leggi ordinamentali” che verranno invece comprese in “un decreto legge”. “Nella legge di bilancio – aggiunge – c’è la ciccia cioé i soldi per permettere alle norme di funzionare”. Il leader M5s replica poi anche sul Pil:

“È assurdo che ci diano la colpa dello stop . Noi ci siamo insediati a giugno. Anche volendo a fare l’impossibile, non ce l’avremmo mai fatta a fare un disastro simile”. “Sarebbe – aggiunge – come darci la colpa della crisi del 1929 e del 2007”. Infine sulla giustizia: “La modifica della prescrizione è la vera rivoluzione”. “Oggi la prescrizione è la norma per i furbi – sostiene – con il nostro provvedimento sarà mantenuta solo fino al giudizio di primo grado”. “In questo Paese, senza voler generalizzare – aggiunge – sappiamo che i piu’ grandi furbetti politici e del quartierino si sono salvati dai processi grazie alla prescrizione. Dai processi non si salva invece la brava e gente”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: http://formiche.net/feed/

Autore dell'articolo: admin