Di Maio prova a risalire la china ma a Taranto lo aspetta la protesta


L’alleanza con la Lega che trascina la questione morale e l’attacco di Matteo Salvini alla giunta Raggi, le promesse elettorali e la discriminante antifascista. Nei tre giorni della ripresa dopo il weekend lungo pasquale, e a mese esatto dal voto per il parlamento europeo, Luigi Di Maio sceglie la strategia della sottrazione, si immerge come aveva scelto di mostrarsi con tanto di fidanzata e tuta da sub, e si presenta soltanto alla coda al consiglio dei ministri. È un modo … Continua

L’articolo Di Maio prova a risalire la china ma a Taranto lo aspetta la protesta proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin