Di Maio e il compromesso Mittal: i tarantini si sentono traditi



Il compromesso più grande, quello che ha fatto perdere più consensi sul campo. A Taranto a marzo il M5s aveva fatto cappotto: tutti i seggi di Camera e Senato erano stati vinti. La popolazione di Tamburi e di tutta la città credeva all’idea di riconversione per l’acciaieria più grande e inquinante d’Europa proposta dal ministro dell’economia in pectore Lorenzo Fioramonti, non a caso subito spostato a sottosegretario all’istruzione. La battaglia ambientalista si è presto trasformata in realpolitik. Il capo politico … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin