Di lavoro si muore di più a trent’anni, come a sessanta



Di lavoro in Italia si muore. Sempre di più. Solo nei primi 10 mesi del 2018 le denunce presentate per infortuni sul lavoro sono state 534mila; stando ai dati pubblicati oggi dall’Inail (Istituto nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro). Rispetto al 2017 si registra quindi un aumento dello 0,2 % delle denunce; una percentuale traducibile anche in un numero preciso di vittime: rispetto allo scorso anno sono morte ben 945 persone in più. Quasi un migliaio di lavoratori ha perso la … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin