Dentro il radicalismo jazz



Marco Colonna è il nono jazzista (categoria “musicista italiano dell’anno”) nel referendum annuale della rivista Musica Jazz; non ama molto la definizione di jazzista forse perché, come afferma, “ho girato il mondo con la musica etnica, ho forzato i miei limiti con la musica contemporanea, ho manifestato il mio pensiero politico con il jazzcore”. Arriva alla Casa del Jazz per il ciclo “En solo” – dopo Eugenio Colombo e Giancarlo Schiaffini – con tutto il suo radicalismo: Colonna è, con … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin