Dazi evasi, l’Europa presenta il conto a Londra



Con l’invio di un parere motivato, Bruxelles passa alla seconda e penultima fase nella sua procedura di infrazione contro Londra, per non aver messo a disposizione del bilancio dell’Unione europea dazi doganali, tra novembre 2011 e ottobre 2017, con perdite stimate in 2,7 miliardi di euro. La decisione è stata assunta su proposta del commissario europeo per il bilancio Oettinger. La procedura era stata avviata nel marzo 2018, dopo che un rapporto dell’Olaf aveva svelato come gli importatori nel Regno … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin