David Sylvian, malinconici chiaroscuri



I londinesi Japan si sciolgono nel 1983, proprio sulla via del grande successo. Sembra naturale che tra i quattro dotatissimi componenti principali sia il cantante David Sylvian il primo a mettersi in evidenza come solista. Ma la via è in realtà tortuosa: Sylvian è incerto, guarda al jazz e all’avanguardia più che al pop elettronico di cui i Japan sono stati antesignani nella sua declinazione romantica e al tempo stesso nella sua componente di ricerca e ibridazione. I singoli dell’82-’83 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin