Danze sfrenate sulle acque del Mississippi


Una sana e robusta miscela di rhythm & blues della vecchia scuola a tenere alte le battute al momento giusto, atmosfere jazzate a rendere alcuni passaggi più languidi e blues torbido e profondo per donare pathos e solennità. Così Nick Waterhouse fa suonare il suo quarto e omonimo disco. Smaccatamente derivativo di una età aurea lontana anni luce certo, eppure il lavoro mostra carattere. Si ascolta facile sia quando le acque del Mississippi sono prossime (Which Was Whit), che in … Continua

L’articolo Danze sfrenate sulle acque del Mississippi proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin